RICKY GERVAIS maestro di cerimonie

Ci sono offerte che non si possono rifiutare, una di queste è quella di presentare i Golden Globes. Ecco cos’è successo tutte le volte che qualcuno ha avuto la malaugurata idea di proporre la conduzione a Ricky Gervais.

Ma prima, le due apparizioni precedenti, la prima in occasione della vittoria di The Office nel 2004:

e l’intervento del 2009:

 

Ricky Gervais conduce per la prima volta i Golden Globes nel 2010, con mirabili stilettate a Paul McCartney e Mel Gibson:

 

Nel 2011 continuano i siparietti con Steve Carrell, protagonista della versione americana di The Office:

 

Nel 2012 legge una lista delle cose da non dire fornitagli dalla Hollywood Foreign Press e ha uno spassoso scambio con Johnny Depp, ridicolizzato l’anno prima:

Ecco la sua apparizione del 2015:

 

Ecco quello che non abbiamo visto:

 

Ed ecco la sua risposta alle polemiche scatenate dalle sue conduzioni:

Ma sono da ricordare anche le apparizioni agli Emmy. 2008:

 

2009:

 

2010:

 

Il divertentissimo messaggio preregistrato del 2011:

 

Nel 2012 con Louis CK tra le nomination:

 

Nel 2014 legge il suo discorso di ringraziamento anche se ha perso:

E finalmente la vittoria del 2015. Oppure no.

 
2016. Ricky è talmente emozionato per la sua quarta conduzione dei Golden Globe che pubblica questa foto poco prima della diretta chiosando: “Better get dressed and offend some humourless cunts I suppose.”

 

Nella seconda parte detona battute e gag su un incolpevole Mel Gibson.

 

 
Traduzioni di DefenseAgainstFruit, Adrien Vaindoit, Luca Paini

Comments (4)
  1. danito 3 febbraio 2015
  2. violana 29 febbraio 2016
  3. Marco 8 settembre 2017
    • Adrien Vaindoit 10 settembre 2017

Rispondi a violana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *