JOHN PINETTE – Morte di un comico di peso

Adesso potrà cominciare davvero la dieta.
John Pinette, stand-up comedian americano, è morto sabato scorso a soli 50 anni, nella sua stanza d’albergo a Pittsburgh, in Pennsylvania.
Veterano della comicità, era noto soprattutto per la sua partecipazione all’episodio finale di “Seinfeld”, ma al suo attivo aveva numerosi spettacoli come “I’m starving” e “Still Hungry”, in cui con grande autoironia si prendeva gioco della sua considerevole mole.
Nato a Boston nel 1964, cominciò la carriera aprendo le serate di Frank Sinatra. Numerose le sue partecipazioni al “Tonight Show”.
Oltre a “Seinfeld” ha recitato nel telefilm “Alf” e in “The Punisher” al fianco di John Travolta. La sua ultima apparizione è stata nella serie televisiva “All You Can Eat” lo scorso anno.
Nell’ultimo periodo Pinette, sofferente al fegato e al cuore, era stato ricoverato in clinica per la dipendenza da alcuni medicinali. Il decesso sarebbe avvenuto a causa di un’embolia polmonare.
Cari bulimici della risata, noi lo ricordiamo così, nello spettacolo “I Say Nay Nay” (2005), mentre ci racconta di una sua gigantesca abbuffata in Italia.

Comments (2)
  1. McCroskey 11 aprile 2014
  2. finduz 13 aprile 2014

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *