Sottotitoli SOTTOTITOLI

Visualizzazione post:

CITIZENFOUR (2014)

Per completare il discorso su Snowden iniziato con l’intervista di John Oliver, abbiamo trovato in fondo al mare i sottotitoli italiani di questo documentario di Laura Poitras, vincitore dell’Oscar agli ultimi Academy Awards, che mostra le fasi in cui la “gola profonda” Edward Snowden nel 2013 rivelò a

BLACK MIRROR – White Christmas

Gentili telecamere che documentano viaggi spaziali e infanticidi, cosa accadrebbe se un terrorista rapisse l’amatissima duchessa Susannah e chiedesse come riscatto che il Primo Ministro britannico si scopi una scrofa in diretta tv? Cosa accadrebbe se quello che scriviamo su Internet potesse essere usato per creare un nostro clone

DOUG STANHOPE – Word of Mouth (2002)

Cari finanziatori del terrorismo, Siamo fieri di presentarvi uno dei migliori spettacoli di uno dei migliori comici che abbiano mai messo piede su di un palcoscenico: ci stiamo riferendo, rispettivamente, a “Word of Mouth” e a Doug Stanhope. Ben consci della vostra indolenza ancestrale, non intendiamo nondimeno concedervi

JOHN PINETTE – Morte di un comico di peso

Adesso potrà cominciare davvero la dieta. John Pinette, stand-up comedian americano, è morto sabato scorso a soli 50 anni, nella sua stanza d’albergo a Pittsburgh, in Pennsylvania. Veterano della comicità, era noto soprattutto per la sua partecipazione all’episodio finale di “Seinfeld”, ma al suo attivo aveva numerosi spettacoli come

THE COMEDY CENTRAL ROAST OF DAVID HASSELHOFF (2010)

Cari pleonasmi, siete pronti a farvi un nugolo di risate panciute alle spese di un povero malcapitato? Il roast può sembrare questo a prima vista, ma come scoprirete, l’abbattimento carnevalesco della figura mitica di David Hasselhoff non è che la definitiva consacrazione dello status divistico dell’ex guardaspiaggia di Baywatch.

DOUG STANHOPE – Go Home (2007)

Cari individui abietti, vi proponiamo uno special televisivo di Doug Stanhope che era lì incustodito su Youtube e che aspettava solo di essere tradotto. Si tratta di brani di monologo registrati a Edimburgo inframezzati da pezzi filmati, il tutto a tema immigrazione. E’ andato in onda su Channel 4